Chi siamo

SIMO AMBIENTE  è una  nuova realtà che offre assistenza al cliente non solo per l’esecuzione delle analisi agroalimentari ed ambientali sulle diverse matrici, ma anche in ambito di consulenza sulle tematiche ad esse inerenti, grazie al continuo percorso formativo del suo staff.

L’ accordo con normative nazionali ed internazionali vigenti e l’utilizzo di metodi di prova validati continuamente aggiornati, garantiscono un alto profilo di affidabilità dell’organizzazione operativa di SIMO AMBIENTE

 

Il laboratorio SIMO AMBIENTE è accreditato in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 da ACCREDIA, l’Ente unico italiano di accreditamento con accordi di mutuo riconoscimento a livello europeo e mondiale.

 

SIGNIFICATO DELL’ACCREDITAMENTO 

Si intende per “accreditamento” il riconoscimento formale della conformità del laboratorio ai requisiti del sistema per tutte le attività di prova nonché della competenza tecnica relativamente alle prove accreditate.
L’accreditamento non comporta una diminuzione delle responsabilità derivanti dai contratti stipulati tra il laboratorio di prova ed i suoi clienti.
ACCREDIA almeno annualmente verifica e dà assicurazione della conformità del laboratorio ai requisiti per l’accreditamento, autorizzando lo stesso Laboratorio a citare tale conformità, nei limiti consentiti dai documenti ACCREDIA applicabili, nei rapporti di prova relativi alle prove accreditate.
Il marchio ACCREDIA o qualunque riferimento all’accreditamento non devono essere apposti sul campione di prova o un prodotto (o parte di esso) o utilizzati per sottintendere la certificazione di prodotto.
Il marchio o qualunque riferimento all’accreditamento non devono essere utilizzati nella documentazione concernente un prodotto, a meno che non venga riportata copia del rapporto di prova.
Il marchio ACCREDIA, o qualunque riferimento all’accreditamento, non deve essere utilizzato in modo tale da creare l’impressione che ACCREDIA accetti la responsabilità per il risultato della prova, o per qualunque opinione o interpretazione che ne possa derivare, o che ACCREDIA dia l’approvazione ad un campione di prova o ad un prodotto.

UNI CEI EN ISO/IEC 17025 disciplina i “Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura” ed è basata sulla norma ISO 9001.
Soddisfare i requisiti di tale norma implica automaticamente la conformità ai requisiti della ISO 9001. Tuttavia, essere certificati ISO 9001 dimostra unicamente la conformità del sistema qualità e non la competenza ed affidabilità nello svolgere prove e tarature.  

SIMO AMBIENTE è altresì: